scox82@gmail.com
+39 333 8580702
6
Gen

Buona befana

Primo post dell’anno per dare il benvenuto nella blogopalla a due miei cari amici, Andrea Bebo e Massi Sgarufante; in bocca al lupo!

26
Ott

Naymz: profilo ed AdWords gratis

Dopo aver letto un articolo di Tagliaerbe, mi sono iscritto anch’io a Naymz.
Naymz è un sito che permette di creare un’identità digitale (come il più conoscito claimID), ovvero una pagina con il proprio profilo ed una serie di link ai servizi web a cui si è iscritti.

Naymz in più regala a tutti gli iscritti un annuncio adwords con il proprio nome, che comparirà tra i risultati sponsorizzati di google (provate a cercare Daniele Scocco su google) ed a pagamento permette di personalizzare l’annuncio e fare lo stesso per altri motori di ricerca.
Altra marcia in più è l’integrazione con i servizi web più popolari (flickr, del.icio.us, eBay….), in modo che inserendo il proprio username il link verrà generato automaticamente da Naymz.

Certo graficamente claimID è molto più gradevole, ma l’annuncio adwords gratis è allettante, perciò se vi interessa andate ad iscrivervi finchè dura, si riservano il diritto di rimuovere gli annunci free quando pare a loro…

Qua trovate il mio profilo su Naymz

Qua trovate il mio profilo su claimID

31
Ago

BlogDay 2006

Preso dai preparativi di Soft Air Beach mi stavo dimenticando il BlogDay, faccio il post a volo in questi ultimi minuti disponibili segnalando 5 blog che non dovete perdervi:

  • Raptxt: il rap non è il mio genere preferito, ma questo è lo spirito del blog day e questo blog è molto interessante.
  • Treviño’s Blog: life & linux, blog utilissimo per chi usa ubuntu.
  • BLABLOG: il blog dello psicologo Roberto, softgunner come me.
  • The m@il of the d@y: Il primo blog dove vengono racchiuse tutte le mail che ci intasano quotidianamente la casella di posta, assolutamente imperdibile.
  • Bumba Atomika: il blog del film e di tutto ciò che c’è intorno (kurnakkie comprese).
27
Ott

Petizione per OpenDocument


Demand OpenDocument
Ho appena firmato la petizione per chiedere a Microsoft di supportare il formato Open Document.
Vi potrei anche consigliare di fare come me che non uso Microsoft Office ma OpenOffice, che già supporta questo formato, e non ho intenzione di comprare MS Office o usarne una versione crackata, perchè mi trovo benissimo con OpenOffice.org 2.0.
Tuttavia è importante che Microsoft supporti questo formato per molti motivi, come già spiegato perfettamente da Paolo Attivissimo, andate a leggere.
Visto che Microsoft ha detto che supporterà il formato libero e universale OpenDocument se ci sarà richiesta da parte degli utenti, come è successo per il formato PDF (…anche questo cmq era già supportato in OpenOffice da tempo…), allora direi di agire, la pagina per firmare è qui: http://opendocumentfellowship.org/petition/
Non c’è ancora la versione italiana ma forse presto verrà tradotta, credo che chiunque riesca comunque a firmare, ma se avete problemi con l’inglese e volete delucidazioni chiedete pure.

UPDATE: come mi segnala Riccardo dai commenti, poco dopo che ho firmato è comparsa la versione italiana qui.

Technorati Tags

Read more

13
Ott

Cena blogger marchigiani

Continuano i problemi di tophost, lo spazio ftp non è ancora accessibile in scrittura, quindi non posso fare alcune modifiche al codice che avevo programmato… Tuttavia il db è accessibile e non utilizzando la cache di etomite ecco qua che sono riuscito a postare finalmente!

regione marcheSegnalo a tutti i blogger marchigiani l’iniziativa di Luca Conti, che propone una cena per iniziare a conoscerci meglio.

Potete aderire, per decidere insieme i dettagli, lasciando un commento sul suo blog o attraverso la mailing list o il forum creati da Emanuele Fedeli.

Read more

29
Set

Provati per voi

Visto il grande interesse che ha sucitato wordpress.com , ho cercato qualche alternativa che offrisse comunque la possibilità di pubblicare un blog con WordPress ma che fosse senza inviti.
Ho trovato:

Tutti e tre gli hosters che ho provato offrono wordpress già installato e pronto per l’uso appena ci si registra.

Read more

31
Ago

3108: Happy BlogDay!


Oggi è il Blog Day 2005! Molti già sapranno cos’è, ma per chi non è visitatore abituale della Blogsfera eccovi una breve spiegazione:

BlOg Day è un’iniziativa lanciata da Nir Ofir che ha scelto il 3108 per la sua somiglianza con la parola BlOg. Lo scopo dell’iniziativa è quello di far conoscere nuovi blog, come? Semplice: ogni blog che ha aderito oggi 31 Agosto pubblicherà (o ha già pubblicato) un post dove presenterà 5 blogs che ritiene interessanti ma che siano in qualche modo diversi dalla propria cultura.

Perciò ecco qua i 5 blog presentati da me:

    Comincio con tre blog dalla mia regione:

  1. Culturama
  2. Viaggio nelle Marche
  3. 4 Ever Young
  4. Poi vi segnalo Calliope: più che il solo blog dovreste visitare tutti i suoi siti partendo da qui; sembra le piaccia molto creare grafica e siti internet.
  5. E chiudo con wesbran, giusto per non segnalare solo italiani….

Technorati Tags

Read more

23
Giu

Google Maps

Come segnalato da fullo e da moltissimi altri siti e blogs ieri, su google maps è comparsa l’Italia.
C’è anche la mia regione e Macerata, peccato però che non è diponibile uno zoom abbastanza potente per avere un visione nitida e dettagliata.
Stessa storia con Keyhole (per lo meno con LT, il PRO l’ho scaricato ma probabilmente male perchè non mi parte l’installer…)
Quindi non posso fare lo sborone e farvi vedere casa mia dal satellite come altri blogger…
Devo continuare ad accontentarmi delle foto della "compagnia generale riprese aeree" messe a disposizione da Atlante Italiano, un po’ vecchiotte…
Per gli appassionati (o giocatori di Soft Air come me…), su atlanteitaliano.it c’è comunque una chicca da non perdere: le tavolette igm (Istituto Geografico Militare) in scala 1:25000 (sì, quelle che utilizziamo ai tornei).

Comunque il fulcro della discussione che si è accesa ieri è che in google maps sono visibili basi militari presenti sul territorio italiano, ciò sarebbe vietato dalla normativa sul segreto militare.
Ecco qua la base di Aviano, la base militare americana a Brindisi; ma anche possibili obiettivi sensibili come l’aereoporto di Roma .
Più che dilungarmi io vi linko un po’ di siti che hanno approfondito la questione:

E ne potete trovare molti altri…

Interessante la possibilità di vedere Bagdad in maniera molto dettagliata, qualcuno ha idea di cosa possa essere questa costruzione ?

C’è anche la famigerata Area51… (con qualche zona oscurata?)
Provate a zoomare qua e là in questa zona, c’è un po’ di roba strana
Qualcuno
cmq se n’è gia occupato dell’area51 su google maps.

Ps: ma la muraglia cinese non è vero che si vede dallo spazio?!

12
Mar

Guida ai CMS

Dovete fare un sito, o un blog ma non avete molto tempo da dedicargli, oppure dovete fare un portale dinamico ma non volete mettervi a programmare pagine e pagine di codice? Avete bisogno di un CMS ma non sapete quale installare?
Potete risolvere il problema trovando un CMS che faccia per voi su opensourceCMS.com; è un sito, purtroppo solo in inglese, dedicato ai CMS realizzati in php.
OpensourceCMS è davvero ben reallizzato, tutti i CMS sono divisi per categorie (blogs, portali, e-commerce, forum, etc.), potrete vedere le varie caratteristiche di ognuno e il sito da cui scaricarli, ma la caratteristica più interessante del sito è che potrete provarli tutti, anche come amministratore!

Per i profani: CMS è l’acronimo di Content Management System (Sistema di Gestione dei Contenuti), vi permette, in termini generali, di lavorare in maniera “dinamica” sui contenuti.
Per spiegare quanto detto, mettete a confronto un CMS con le più tradizionali pagine statiche in HTML.

Con
le pagine statiche, ogni qualvolta volete modificare o aggiornare
qualcosa sul vostro sito, dovete scaricare la pagina, editarla, e
quindi spostarla di nuovo sul server tramite ftp. Lo steso vale per una eventuale pagina programmata da voi in php o asp. Soltanto voi e le persone che
dispongono di codici d’accesso potete aggiornare il sito.

Con un CMS dinamico (come questo del mio sito, o phpNuke o PostNuke, o xoops)
dovete semplicemente caricare il sito sul server del CMS, configurare dei parametri per il vostro sito ed installarlo con un semplice clic. Se vorrete aggiungere un articolo, dovrete
semplicemente andare sul vostro sito utilizzando un normale web browser
(e questo da qualunque computer connnesso ad Internet) e cliccare ad esempio su
“Aggiungi Articolo”o “Invia Articolo” (o comunque sia denominata questa
funzione sul vostro sito). Si aprirà una finestra e voi digiterete o
copierete il vostro articolo dentro gli spazi appositi, quindi
cliccherete sul pulsante “Spedisci”.

In sintesi: con le tecniche classiche, dovete editare una
certa quantità di codice e caricare/scaricare ogni volta le pagine che
dovete aggiornare sul vostro sito. Con un CMS potete dimenticarvi di
tutto ciò e semplicemente muovervi con un browser nel vostro sito,
utilizzando i link previsti per l’aggiornamento. Quindi, se sapete
navigare in Internet, siete già in grado di amministrare il vostro
sito; veramente il minimo di lavoro possibile!

Come gia detto esistono CMS per tutte le esigenze, per realizzare dal semplice sito personale al grande portale di e-commerce, la maggior parte di essi sono programmati in php e mysql e sono opensource, distribuiti con licenza gpl.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: