scox82@gmail.com
+39 333 8580702
30
Giu

Blog dipendenza

60%How Addicted to Blogging Are You?
Così tanto?! Non scrivo mai…

6
Gen

Buona befana

Primo post dell’anno per dare il benvenuto nella blogopalla a due miei cari amici, Andrea Bebo e Massi Sgarufante; in bocca al lupo!

8
Dic

Sito Nice Noise

Ho pressochè terminato nicenoise.it, sito di una cover band locale.

Per realizzarlo ho utilizzato dBlog, piattaforma opensource scritta in asp, in quanto avevo a disposizione uno spazio Windows e tra le poche alternative mi è sembrata la migliore.

Fino ad ora dBlog mi è sembrato un buon software, con ottime potenzialità di crescita, abbastanza flessibile e personalizzabile per chi conosce un po’ di codice. Poi di positivo c’è anche che è un progetto italiano (complimenti a Marlenek per il lavoro svolto)!
Tuttavia per chi è abituato con WordPress o Drupal si sente molto la mancanza di alcune caratteristiche (url rewriting, plugin e template a iosa…) e secondo me dovrebbe essere migliorata la separazione tra contenuti e presentazione degli stessi.

25
Ott

VOX

Qualche giorno fa mi è arrivato un invito per VOX, la nuova piattaforma di blogging di Six Apart, neanche mi ricordavo di averlo richiesto….
Ho creato un account e l’ho provato, mi sembra molto semplice, veloce e gradevole nell’interfaccia.
Forse non cambierà davvero il concetto di blog come dicono loro ma mi è piaciuto, ha molte caratteristiche interessanti, soprattutto per gli utenti meno esperti.
Tutto è molto user friendly e sono integrati perfettamente servizi di altri siti come flickr e Amazon senza dover inserire una riga di codice.
Altro aspetto interessante è la possibilità di creare un circolo di amici tipo social network alla myspace.

Credo che il servizio ormai rimarrà gratis, a me hanno dato inviti illimitati, perciò se ne volete uno chiedete pure.
Tuttavia io continuo a preferire wordpress.com

11
Ott

Roba grossa

Non scrivo sul blog per un po’ e succede di tutto…

La Corea del Nord effettua test nucleari, Google compra YouTube, si parla di blog europei sul Financial Times, gli hobbit si sposano, sui blog italiani impazzano i concorsi…

Visto che partecipare non costa nulla ecco qua quelli che ho trovato:

  • Lotek regala una chiavetta usb ad uno tra coloro che lo linkeranno
  • Nanello mette in palio un mixer
  • Senzastile regala il suo template Get senzastile wptheme
  • SetFocus.it mette in palio una webcam per chi pubblicizzerà l’interessante progetto di domotica M.E.L. (info, blog, sito):
  • Progetto Million Euro Loft - Visita il sito
    Prendi un Loft, attrezzalo con tutti gli automatismi e i controlli offerti dalla Domotica, collega all’interno di una potente rete domestica tutti gli elettrodomestici e gli impianti (Riscaldamento, Climatizzazione, Idrico, Sicurezza) e inizia a raccogliere informazioni, input, dati, immagina di poter proiettare tutto OnLine.
    Immagina ora una famiglia, immagina di poterne monitorare le abitudini di vita e di consumo all’interno dell’abitazione, come una sorta di Reality Show e di interagire con i suoi D.L.D. (Day Life Date).
    Immagina di poter reperire materiale didattico legato all’informatizzaizone domestica legata alla vita reale e non a sterili ambienti dimostrativi, immagina lo domotica nella sua essenza del vivere quotidiano.
    Million Euro Loft vuole creare il primo vero esempio di casa domotica e testarne tutti gli aspetti fornendo dati e impressioni a 360°, studiandone tutti gli aspetti e creando un vero e proprio portale di riferimento diventando così la prima vera CASE HISTORY ITALIANA e forse non solo, dalla quale tutti possono trarre informazioni utili a gestire e ottimizzare il proprio habitat domestico.

Io nel frattempo ho organizzato una gara di tiro, un torneo regionale ASNWG, sto progettando una ristrutturazione per questo sito, ho aperto un po’ di spazi su myspace per i siti di cui mi occupo (Tuttomusica, Warriors, Lorenzo Fusco) e sto facendo una ricerca sul sito www.lip6.fr riguardante elementi sulla simulazione delle reti di traffico (roba d’università…).

6
Set

Zooomr vs Flickr

Thanks for choosing Zooomr! You’re a hero to us all!

Ancora alcune considerazioni su Zooomr e Flickr, derivate da uno scambio di email con 4 EveR YounG.

Zooomr non è male, ma io alla fine ho optato per un account pro su flickr che resta nettamente superiore secondo me, molto più veloce e meno confusionario (ad esempio in zooomr potrebbe essere migliorata molto la creazione dei set).

All’inizio mi aveva impressionato molto, ha alcune caratteristiche carine ed interessanti che flickr non ha o non aveva (come la possibilità di geotaggare le foto, implementata da poco in flickr; l’account pro per i blogger, zooomrtation, ed altre…), e poi era molto veloce nel caricamento delle pagine e delle foto, più di flickr.

Poi hanno avuto qualche problema nel passaggio alla nuova versione, il sito è stato per un po’ chiuso, hanno migliorato diverse cose ma attualmente ho l’impressione che sia sensibilmente più lento rispetto a quando aprì, probabilmente per l’incremento di utenti che hanno avuto.

Io personalmente ho preferito comprarmi un account pro su flickr anche per tutta la community che c’è lì, ma zooomr resta comunque quello più interessante dopo flickr, è gestito da giovani che non so quanti mezzi abbiano, se lo acquisisce qualche grande società potrebbe fare il salto di qualità.

Se non volete spendere per l’account pro di flickr ma avete bisogno di qualcosa di più dell’account free, attualmente secondo me zooomr è la soluzione migliore.

UPDATE: mi sono accorto oggi che Zooomr c’è anche in italiano, grandi!
Articoli correlati:

31
Ago

BlogDay 2006

Preso dai preparativi di Soft Air Beach mi stavo dimenticando il BlogDay, faccio il post a volo in questi ultimi minuti disponibili segnalando 5 blog che non dovete perdervi:

  • Raptxt: il rap non è il mio genere preferito, ma questo è lo spirito del blog day e questo blog è molto interessante.
  • Treviño’s Blog: life & linux, blog utilissimo per chi usa ubuntu.
  • BLABLOG: il blog dello psicologo Roberto, softgunner come me.
  • The m@il of the d@y: Il primo blog dove vengono racchiuse tutte le mail che ci intasano quotidianamente la casella di posta, assolutamente imperdibile.
  • Bumba Atomika: il blog del film e di tutto ciò che c’è intorno (kurnakkie comprese).
8
Lug

Pubblicare foto online

Da tempo la Gallery che avevo installato non funziona più, il motivo è che TOL è passata da “php safe mode off” ad “on” senza avvisi, e Gallery2 non funziona col safe mode on…
Perciò invece di installare qualcos’altro per gestire le immagini, per ora ne ho caricate un po’ su Picasa Web Albums, giusto per provare anche questo servizio di google.
Già tempo fa scrissi un articolo sulle possibili alternative a Flickr, da cui uscì vincitore Zoto
Ora per sostituire la mia Gallery ho riesumato il mio vecchio account e l’ho confrontato appunto con PicasaWeb e l’account Pro di Flickr, ecco alcune caratteristiche che ho notato:

Flickr Pro account
Pro:

  1. grande community
  2. spazio, banda e photoset illimitati
  3. ottimo sistema di tagging

Contro:

  1. 24.95 $ all’anno
  2. è possibile rendere le foto private, ma poi saranno inaccessibili a chi non è registrato su Flickr

Picasa Web Album
Pro:

  1. semplicità di utilizzo
  2. integrazione con Picasa
  3. possibilità di creare album privati semplicemente nascondendone il link
  4. conoscendo Google quasi sicuramente il servizio migliorerà essendo in fase di test

Contro:

  1. solo 250mb di spazio
  2. non è presente un sistema di tagging
  3. i visitatori non possono commentare le foto se non hanno un account su picasa

Zoto
Pro:

  1. 2 gb di spazio nella versione free
  2. possibilità di creare galleries private proteggendole semplicemente con una password
  3. ottimo sistema di tagging

Contro:

  1. solo gli utenti registrati su Zoto possono commentare le foto
  2. interfaccia meno semplice e “pulita” rispetto agli altri due (per lo meno per i miei gusti…)

UPDATE: mentre scrivevo l’articolo Luca segnala un altro clone di flickr: Zooomr, che sembra regali account pro ai bloggers… ma sì vediamo un po’ com’è:

fotocamera 081fotocamera 081Hosted on Zooomr

Articoli correlati: Alternative a Flickr

24
Apr

Passaparola per ScriptaVolant

Scripta Volant – Blog generation si svolge a Senigallia, nei giorni 12, 19 e 26 Maggio ed è un ciclo di incontri dedicati ad approfondire le tematiche della rete in relazione all’informazione, ai blog e alle radio online.

Se anche tu hi un blog puoi partecipare e promuovere l’evento; per maggiori info visita il sito: Scripta Volant 

"Scripta volant è un evento che nasce dalla rete per la rete. Uno degli scopi è quello di presentare il blog a chi ancora non lo conosce. Un altro è di far conoscere i blogger tra loro.

Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale un passa parola, prima di tutto su internet.

Se hai un blog sei cortesemente invitato a parlare di Scripta volant e a mettere un link al nostro blog. Nei prossimi giorni renderemo disponibili anche dei banner da copiare dove vorrai.

Se non hai un blog puoi comunque aiutarci. Un modo semplice è cliccare e visitare i blog marchigiani presenti nella lista sulle nostre pagine: dalle statistiche del proprio sito gli autori conosceranno Scripta Volant e potranno a loro volta attivarsi. Un altro modo è segnalarci con un commento o un email i blog marchigiani che non sono ancora nella nostra lista.

Grazie a tutti per la collaborazione"

 

Read more

16
Nov

Guida ai feed RSS

Ho notato in giro che spesso c’è ancora chi non sa a cosa servano i feed, oppure non ne capisce l’utilità ; credo anche che molta gente che conosco e visita il mio sito e gli altri che gestisco, sicuramente non sa che cosa siano i feed rss. Perciò ho deciso di scrivere un articolo per cercare di spiegarlo in modo semplice a tutti.

Ho diviso questo articolo in 5 sezioni:

  1. Cosa sono?
  2. Cosa fanno?
  3. A cosa servono?
  4. Come li riconosco?
  5. Come si usano?

Cosa sono? I feed sono essenzialmente dei file in formato xml. Esistono diversi formati di feed (Atom, RSS, RDF), ma per voi semplici utilizzatori non ha molta importanza in quanto di solito la maggior parte dei programmi per leggerli ormai supporta tutti i formati. Se volete approfondire questo argomento un buon punto di partenza è come sempre Wikipedia:
http://it.wikipedia.org/wiki/RDF
http://it.wikipedia.org/wiki/Atom
http://it.wikipedia.org/wiki/RSS

Cosa fanno? I feed, permettono di conoscere gli aggiornamenti o le ultime notizie del sito da cui provengono; se vogliamo possono essere paragonati alle vecchie newsletter che aggiornavano l’abbonato via email, anche se sono molto diversi nella forma e nella sostanza.
Possono anche essere usati per distribuire dei contenuti che possono poi essere aggregati da altri siti e presentati in forme e layout diversi. Ad esempio per aggiungere delle news da un sito esterno sul proprio sito personale.

A cosa servono?Qualcuno si chiederà“non è uguale se visito il sito”? Sì, in fondo se visiti il sito ti accorgi comunque delle notizie e degli aggiornamenti, ma con i feed hai diversi vantaggi:
– Non devi necessariamente visitare il sito per sapere se è stato aggiornato, quando ci sarà una nuova notizia essa ti comparirà nel tuo feed reader, altrimenti no.
– In una solo colpo puoi controllare le notizie da molti siti, io ad esempio seguo un centinaio di feed, se dovessi visitare tutti i siti da cui provengono per vedere le notizie ci metterei delle ore…
– I feed sono molto più leggeri da scaricare rispetto ad una pagina web, sono principalmente testo, raramente ci sono delle immagini.
– Spesso sono solo un riassunto dell’intera notizia, perciò se non ti interessa non sprechi tempo e banda, o se ti interessa tramite il link puoi andare sul sito ed approfondire.
– Sono ancora quasi esenti da messaggi pubblicitari.
– Essendo molto leggeri, i feed sono ottimi per essere consultati anche attraverso dispositivi mobili come cellulari di ultima generazione o palmari.

Come li riconosco? Come faccio a sapere se un sito ha un feed? Se utilizzi un browser che supporta i feed come Firefox o Opera e se il creatore del sito l’ha impostato nella pagina, il feed ti verrà segnalato dal programma, puoi vedere come negli screenshoot:
Firefox
Opera

Oppure se il tuo browser non te lo rileva, o se usi Internet Explorer (cambia per favore), puoi comunque trovare il feed che ti può venire segnalato con vari pulsanti, come i seguenti:
FeedburnerFeed del sito
feedsubscribe to this feed
Altre volte c’è semplicemente un link testuale con la scritta feed RSS, ATOM, RDF, o syndacate this site.

Come si usano? Per leggere un feed puoi utilizzare il tuo browser o il tuo programma di posta elettronica (es Thunderbird).
Come sottoscrivere un feed in Firefox, poi per leggerlo dovrete andare nel menu “Segnalibri”.
Come sottoscrivere un feed con Opera, come leggerlo.

Oppure puoi utilizzare un lettore di feed (feed reader) o aggregatore. Ce ne sono moltissimi in giro, possiamo distinguerli principalmente in due categorie:

Per leggere un feed di vostro interesse con uno di questi programmi di solito dovete copiare l’indirizzo del feed cliccando sul link con il tasto destro del mouse e scegliendo copia indirizzo, poi dovrete aggiungerlo nel vostro lettore, ad esempio con RssOwl dovrete cliccare il tasto “Nuovo” ed inserire poi l’indirizzo del feed.

Questo articolo è pubblicato con una licenza Creative Commons, sarei molto contento se vorrete integrarlo, copiarlo o usarlo come punto di partenza per un’altra guida… Basta che citate me e il mio sito.

Technorati Tags